IN RETE CON IL CORPO E LA MENTE AL SERVIZIO DEL BEN ESSERE

Nido e scuola infanzia

L'insegnamento dello yoga ai bambini ha come fondamento una idea pedagogica basata sull’unicità della persona umana nel suo essere corpo, mente ed emozioni e sull'importanza che ha nella crescita la conoscenza di sé.

Si tratta di un pensiero e di un'azione educativa che invitano a fermarsi, a prendere tempo, a dare gradualità alle proprie acquisizioni, a darsi degli obiettivi e a raggiungerli, a cominciare una cosa e a terminarla nella consapevolezza delle proprie capacità e dei propri limiti, a soffermarsi sulle cose, a non temere il vuoto, ma a saperne godere, a saper ascoltare, prestare attenzione, concentrarsi su ciò che si fa e a dare valore ai riti così importanti nella crescita di ogni persona.

Un’educazione che mette al primo posto la relazione tra le persone, e in particolare tra adulto e bambino, come condizione che può favorire o inibire lo sviluppo di capacità e apprendimenti.

Ne consegue che il compito di chi educa è di accompagnare il bambino lungo il proprio percorso di crescita riconoscendogli  competenze, saperi e una storia personale unica e irripetibile.

Il Protocollo d’Intesa sottoscritto nel 1998 tra il Ministero dell’Istruzione e la Federazione Italiana Yoga, che prevede l’introduzione di  percorsi educativi e didattici nelle scuole, consente di proporre alle  istituzioni scolastiche specifici percorsi di lavoro nei quali utilizzare gli “strumenti” propri di questa antica disciplina indiana.

Le attività indirizzate ai bambini hanno obiettivi esclusivamente educativi; partono dal corpo per arrivare con gradualità alla scoperta del mondo interiore  perché la definizione e la conoscenza della propria identità passano anche attraverso la consapevolezza della propria interiorità.

Lo yoga , infatti, attraverso le posizioni e le tecniche di rilassamento,  di concentrazione e di respiro,  offre l’opportunità di vivere emozioni positive, di sviluppare attenzione e di apprendere in modo più efficace.

Per questa fascia d' età ogni posizione viene proposta in forma dinamica e ludica per rispondere alle necessità dei bambini. In particolare per i Nidi si propongono attività con i bambini a partire dai 2 anni e mezzo e si dedicano alcuni momenti formativi per le educatrici.

Rete di collaborazioni

  • AUSL di Bologna Servizio di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza  (NPIA)
  • Comune di Crevalcore (Bo)
  • Istituto Comprensivo di Crevalcore (Bo)
  • Centro Yoga Aria (Bo) www.ariayoga.it
  • Gesser Bimbi Molinella (Bo)
  • Associazione ''Le Valli di Lila'' progetto Coltivare il benessere
  • Comune di Bologna - Istituzione Educazione e Scuola
  • Comune di Monterenzio (Bo) - Progetto Essere nel benessere
  • Ass.Onlus " L'Isola che c'è"  www.lisolache.it
  • CEPS Onlus Centro Emiliano Problemi Sociali-Trisomia 21 www.ceps.it
  • Comune di San Lazzaro - Servizi educativi per la scuola e per l'infanzia. www.comune.sanlazzaro.bo.it
  • Scuola di Pace Quartiere Savena
  • Centro yoga Melograno  www.centromelograno.it
  • Associazione Selene Danza Contemporanea www.selenecentrostudi.it

 

ARKIS E' TRA LE ASSOCIAZIONI AUTORIZZATE DALL'ISTITUZIONE EDUCAZIONE E SCUOLA  A PROPORRE E REALIZZARE PROGETTI NEI SERVIZI EDUCATIVI 0-6 DEL COMUNE DI BOLOGNA E PERCORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE

ARKIS E' INSERITA NEL REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE DI MONTERENZIO (BO) www.comune.monterenzio.bo.it